Ghirri – Celati: Un’amicizia

Letteratura e fotografia sono i due elementi che compongono il significativo binomio cui è dedicata la sezione della mostra intitolata Ghirri-Celati, un’amicizia.

Si tratta di un emblematico incontro fra il noto fotografo, Luigi Ghirri e Gianni Celati, scrittore, traduttore e critico letterario, recentemente scomparso.

Questo straordinario rapporto di amicizia e di affinità artistica, concretizzatosi nel noto photobook Il profilo delle nuvole – pubblicato da Feltrinelli nel 1989 – viene in mostra raccontato attraverso brani tratti dall’ultimo libro di Marco Belpoliti, Pianura.

Il dialogo fra immagini e parole viene in mostra ulteriormente sviluppato e sublimato con le opere di Veronica Lanconelli.

Sono esposti alcuni dei testi della serie Sulla strada, nella pineta, del 2019, che originariamente erano accostati a fotografie e che in questa occasione presentanti privi della sequenza fotografica, hanno l’obiettivo di sottolineare il potere che le parole hanno di trasformarsi in immagini.

Nei testi Veronica Lanconelli descrive attentamente tutto ciò che accade attorno alla strada statale SS16 che costeggia la pineta di Classe, vicino Ravenna, non c’è azione, nè una trama, ma un’attenzione poetica al quotidiano.

Con la collaborazione di

Roberto Lombardi, Fondo Luigi Ghirri - Fondazione Querini Stampalia

Category
Black Room